BenessereBenessere

La semplicità dei sapori più genuini uniti da una straordinaria bontà

“L’odore della buona cottura del pane, come il suono dell’acqua che scorre lentamente, è un indescrivibile evocazione di innocenza e di gioia”

(MFK Fischer – poetessa del cibo)

Il nostro pane è nutriente, profumato, buono. Riesce ad accendere il desiderio di mangiar bene in tutta la sua semplicità, e di portare sulle nostre tavole un prodotto dalla storia antichissima. La storia del pane è fatta di tradizioni e valori che sono stati tramandati fino ai giorni nostri. Da pochi ma preziosi ingredienti, infatti, è nato un mestiere di assoluta passione e devozione. Dalla farina, dall’acqua e dal fuoco si crea un impasto omogeneo che trae le sue origini già dall’Antico Egitto e dall’Antica Grecia, culla del culto di Demetra, dea del grano e dell’agricoltura, fino a giungere, nel II secolo A.C., nell’era dell’Impero Romano, con la comparsa delle prime macine a pietra a funzionamento manuale e con il mulino ad acqua. Ed è poi nel Medioevo che si iniziano a formare le prime associazioni di fornai e mugnai.

Con il trascorrere del tempo, la preparazione del pane diviene un rito settimanale basato sulla tradizione delle massaie italiane e l’utilizzo dei forni comunali. Da secoli una sana alimentazione richiede qualità, materie prime d’eccellenza e processi di trasformazione basati su competenza e grande esperienza.

Sì perché il pane, nel corso dei secoli, ha assunto forme e preparazioni differenti, ma ciò che è essenziale, soprattutto per noi italiani, è che costituisca il pilastro della nostra alimentazione, il cibo fondamentale per la nostra dieta mediterranea. Solo in questo modo Le Plus Bon continua a tramandare l’antica tradizione della coltivazione, della macinazione e della lavorazione dei chicchi, sinonimo di una preziosa eredità da salvaguardare, sempre e comunque.

La filosofia de Le Plus Bon è infatti quella di creare e innovare grazie agli insegnamenti ricevuti dalle generazioni passate ma, allo stesso tempo, aggiungere sempre qualcosa di nuovo, progredire e rinnovarsi, senza mai fermarsi.

 

Nuove esigenze con prodotti più sani e leggeri

Dal semplice bisogno familiare alla consapevolezza di costruire un’identità basata anche sulla sostenibilità e sul Green, grazie a materie prime bio ricavate da una filiera corta al passo coi tempi, senza l’utilizzo di ingredienti eccessivamente elaborati, precotti o surgelati, ma finiti integralmente e portati subito sul punto vendita.

Il pane non è più solo un alimento, ma un portatore di valori culturali, fondamentali per la nostra società. Per questo sono nati i prodotti da forno contrassegnati dal cosiddetto “Bollino Bianco”, sinonimo di pane fresco artigianale di qualità, che garantisce un percorso produttivo con origine e sviluppo completo in Sardegna.

Dalla particolare varietà di pane utilizzato, lo storico “Senatore Cappelli” dalle pregiate proprietà nutrizionali e organolettiche, maggiori proteine rispetto al grano tenero e un miglior impatto sull’insulina e il controllo del peso, fino alla macinazione e alla panificazione nei caratteristici forni sardi.

Uno scenario di novità e sfide in un contesto sempre più globale, per intuire sempre di più i desideri del mercato moderno. Le Plus Bon diversifica ma conserva sempre la stessa bontà naturale con prodotti dal minor indice glicemico e adatti a chi soffre di intolleranze o allergie. Da queste esigenze nasce il Panglic, un pane a ridotto indice glicemico, particolarmente indicato per i diabetici e per chi ha la necessità di tenere sotto controllo il livello di glucidi. Il Panglic è stato ideato dalla sezione di Macrobiologia dell’Università di Sassari, in collaborazione con l’Adms (Associazione diabete mellito e celiachia della Sardegna). Viene prodotto nel nostro panificio dal 2007 ed è preparato con 12 ore di fermentazione naturale da pasta acida, rendendolo più facile da digerire, grazie anche al minor apporto di zuccheri che ne consentono un più lento assorbimento del sangue.

La nostra offerta comprende un’ampia scelta per tutti coloro che desiderano mangiare in modo più sano, leggero e naturale, senza rinunciare al gusto inconfondibile dei nostri prodotti, dal pane classico a quello integrale, fino ai cereali, al farro, alla quinoa e, ovviamente, i prodotti tipici sardi. Pasta fresca e farine particolari valorizzano ogni giorno lo stretto legame con la nostra Terra, tutelando anche la salute con una ridotta quantità di sale nell’impasto degli ingredienti prima della panificazione e con un’attenzione costante rivolta alla preservazione della lavorazione artigianale.

Bio, sostenibilità e salvaguardia dell'ambiente

Coltiviamo il grano secondo le usanze di chi ci ha preceduto in maniera del tutto naturale, senza interventi chimici e genetici, rispettando il nostro territorio con orgoglio e impegno. Una filiera produttiva certificata, sicura e di qualità, fondamentale per indicare l’origine del prodotto finale. Un processo di trasformazione che viene completato direttamente nei nostri laboratori, rintracciabile in ogni singolo passaggio e con uno standard igienico-sanitario molto scrupoloso.

Ma non solo. Il nostro impegno si sviluppa anche con la realizzazione di packaging sicuri, personalizzati e compostabili. Da 10 anni le nostre parole d’ordine sono meno plastica e meno sprechi sia sui punti vendita che sul servizio catering, asporto e delivery. Dai piatti e bicchieri monouso realizzati con materiali biodegradabili ai mezzi di trasporto sempre più elettrici e refrigerati in base alle normative vigenti.

0
IL TUO CARRELLO
  • No products in the cart.